... L’entusiasmo è così necessario perchè è solo attraverso di esso che si può servire Dio e si può trasmetterne l’Amore. Entusiasmarsi quindi significa avere Dio nel proprio cuore e ciò è segno sicuro di gioia, di amore e di possibilità di trasmetterlo intorno a noi. Oggi la Chiesa soffre questa mancanza di entusiasmo che anche i giovani hanno perduto perchè spesso anche i genitori non l’hanno saputo comunicare. Tale mancanzaha portato freddezza nell’amare, ndifferenza e mancanza di gioia anche per i doni della vita. La vita intorno a noi infatti langue e a volte sembra che la morte ci circondipiù che la vita; anche la natura si ribella e non ci dona più i frutti che dovrebbe dare. Il creato è stato voluto da Dio affinchè fosse il regno dell'uomo. L’uomo non ha saputo né voluto mantenere in vita questo entusiasmo di cui la natura stessa e il creato hanno bisogno di ricevere dall'uomo perchè è l’uomo che deve dare forza alla natura e col suo amore deve far crescere il grano, far crescere tutto ciò che da vita. Quando l'uomo interrompe il rapporto entusiasta con Dio ecco che anche la natura piange e si ribella. Ecco ciò che avviene oggi intorno a noi e tutti lo vediamo : i mari non sono più come dovrebbero essere, sono diventati delle fogne, le foreste hanno perduto tutto il loro vigore. Negli anni della gioventù ho potuto sperimentare quanto fosse importante la rinuncia : la rinuncia ai divertimenti, la rinuncia ai piaceri sono così importanti perchè solo così, stranamente, si può mettere nel nostro cuore e nella nostra mente il seme della gioia e della vita divina in noi. Questo seme poi crescerà e daràfrutti di sapienza, ma senza la rinuncia, senza imparare a fare qualcosa per alleviare le sofferenze altrui non è possibile far crescere in noi il seme della gioia, il seme dell'entusiasmo. La Grazia non è godersi la vita ma è rinunciare per amore di Dio, per amore al Nome di Dio, a ciò che è vano, che è passeggero per acquistare i doni più grandi, i doni dell’amore, i doni dell’entusiasmo per le cose di Dio.

(Luigi Gaspari : conferenza Chiesa di San Bernardino - L’Aquila, 29-07-1989)

 

C.D.O.L.G.
Comitato Diffusione Opere Luigi Gaspari
Via S. Felice, 91 Tel. 051.553985
40122 Bologna (Italia)
C/C Postale n. 29451408
info@archiviogaspari.it

torna indietro