...È impossibile arrivare a Dio direttamente senza avere il filo conduttore, che sono i Cuori dei nostri fratelli. Arrivare a Dio direttamente, escludendo i fratelli, è impossibile, così come è impossibile accendere la luce elettrica se il filo non è unito alla centrale. Il filo che ci unisce alla centrale di Amore di Dio, sono i nostri fratelli, i cuori dei nostri fratelli, perché noi siamo tutt' uno nell'Amore di Dio, e non possiamo separarci. Separarci tra di noi è come tentare di separare Dio. Dio è Uno e non si può separare. La Sua Volontà è questa : dobbiamo essere uniti e pregare gli uni per gli altri. Ecco allora la felicità, la Grazia, il miracolo che cerchiamo per tutte le nostre necessità temporali e spirituali.Dio non dirà mai no all'uomo che prega nella comunione della Chiesa che è nella comunione dei Santi.

 

( Luigi Gaspari : Belgio conferenza di Namur, 29-11-1988)

 

C.D.O.L.G.
Comitato Diffusione Opere Luigi Gaspari
Via S. Felice, 91 Tel. 051.553985
40122 Bologna (Italia)
C/C Postale n. 29451408
info@archiviogaspari.it

torna indietro